Dalmazia Meridionale - Cultura

Storia
Sebbene alcuni reperti preistorici risalgano a prima del 10.000 a.C., le prime civiltà a segnare la storia della Dalmazia sono quella di Danilo (5000-4000 a.C., con belle ceramiche ed il culto della fertilità) e di Hvar (Lesina, 4000-3000 a.C., con ceramiche scure dipinte con i colori della terra). Le tribù illiriche indoeuropee arrivano nel VII sec.: i Liburni a Zara, i Delmati a Spalato, i Vardaei lungo la Narenta ed i Plarei a Pelješac-Cavtat. Gli Illiri, fondato un forte stato e divenuti abili marinai e mercanti, dovettero presto fare i conti con nuovi arrivi…
Miti e leggende
Le leggende celano in sé una certa dose di mistero in cui i dati storici s’intrecciano con la fantasia. Queste storie non pretendono di essere considerate vere in tutto e per tutto, ma hanno il compito di solleticare la vostra curiosità, spingendovi a leggerle o ascoltarle e, più tardi, a divulgarle. Tra le leggende, abbiamo scelto quelle più note; tra i fatti reali, quelli che hanno assunto una dimensione leggendaria. Chissà, forse una di queste storie vi spingerà a visitare il luogo in cui è ambientata. 
Arte e archeologia
A differenza del solito modo di avvicinarsi alla storia tra libri e musei, in Dalmazia potrete vedere le tracce del suo agitato passato in situ, nel loro ambiente naturale. Visto il numero di eserciti che ha attraversato queste terre, non c’è da sorprendersi nel vedere così tanti segni tangibili del patrimonio storico di questa regione.